18 settembre 2008

IDV, BLOCCARE PRODOTTI CAMPANI INQUINATI


"Sia sospeso subito il commercio dei prodotti campani provenienti dalle zone inquinate dai rifiuti tossici". Lo chiede Domenico Scilipoti dell'Italia dei Valori che " pur ritenendola una misura drastica la trova necessaria in seguito alle notizie stampa sui rifiuti tossici campani e alle dichiarazioni del pentito Domenico Bidognetti pubblicate da un settimanale. Sospendere il commercio dei prodotti caseari e ortofrutticoli della Campania e' una soluzione drastica, che avra' non poche ripercussioni anche sul piano sociale, ma e' necessario agire in tal senso per la tutela della salute umana di tutti i cittadini. Altrimenti - denuncia Scilipoti - la popolazione si ritrovera' ad aver timore di mangiare qualunque cosa. A questo punto - conclude il Deputato di IDV - il Ministro della Salute prenda i provvedimenti che sono di sua responsabilita', anche perche' una mancanza di azione immediata del Governo, in un caso tanto grave che coinvolge la sicurezza della salute dei cittadini, denota ancora una volta come sia necessario ripristinare il Ministero della Salute con pieni poteri di indirizzo politico e azione, cosa questa che Sacconi, nonostante gli sforzi, non sembra in grado di garantire al Paese'.

(AGI - Roma, 17 set)